Skip to content

altre 10 idee su dove viaggiare a giugno

25 maggio 2012

Ancora dal libro Travel: Where to go When di Craig Doyle (collana Eyewitness Travel, edizioni DK), ecco altre 10 idee su dove andare in viaggio durante il mese di giugno.

  • Diario catalano: cinque giorni di passeggiate (Barcellona, Spagna)

Oltre a offrire il clima migliore a Barcellona, giugno presenta un ricco calendario culturale, con il culmine della stagione lirica e musicale di livello mondiale. L’attrazione principale è senza dubbio l’enorme celebrazione per Sant Joan, il 23, che dura tutta la notte. Un soggiorno di cinque giorni vi permetterà di esplorare i numerosi luoghi turistici della città con un ritmo tranquillo.

Maggiori informazioni: www.barcelonaturisme.com

  • Diario attivo: una settimana perlustrando le isole (Vanuatu)

A giugno è possibile assistere allo spettacolare rituale del “tuffo a terra” eseguito dagli isolani. Potrete inoltre godervi la diversa atmosfera di ciascuna isola: mentre gli isolani (Ni-Vanuatu) sono prevalentemente melanesiani, le isole sono state influenzate da insediamenti polinesiani, francesi, britannici e cinesi.

Maggiori informazioni: www.vanuatutourism.com

  • Diario aborigeno: una settimana nel deserto (Uluru, Australia)

Se siete in grado di pianificare il vostro viaggio intorno alla luna piena, la possibilità di vederla sorgere da dietro la roccia al tramonto è l’opportunità di una vita. Predisponete la visita in modo da includere alcuni eventi della zona come la Finke River Dirt Bike Race (secondo weekend di giugno) o l’Alice Springs Beanie Festival (giugno-luglio).

Maggiori informazioni: www.uluru.com

  • Diario dallo Yunnan: una settimana in Cina

Lo Yunnan è una provincia della Cina molto mite durante tutto il corso dell’anno. A giugno, la Gola del Salto della Tigre sarà gonfia di pioggia, così che gli appassionati di trekking possano ammirarla in tutto il suo splendore. Per prolungare il viaggio, i turisti possono inoltre fare una visita a Pechino, che darebbe una visione più completa della natura contrastante di questo immenso Paese.

Maggiori informazioni: www.yunnantourism.com

  • Diario peruviano: una settimana sul Cammino Inca (Machu Picchu, Perù)

Il Perù è incredibilmente vario, con un lungo tratto costiero, una fitta giungla amazzonica, città coloniali e lo splendore andino. Per trarre il massimo dal Machu Picchu e dalla regione di Cuzco, una settimana è il minimo indispensabile, poiché necessiterete di un po’ di tempo per acclimatarvi all’aria rarefatta di Cuzco e di esplorare le rovine secondo i vostri tempi.

Maggiori informazioni: www.machupicchu.org

  • Diario della fauna selvatica: due settimane di esplorazioni (Parco nazionale Kruger, Repubblica Sudafricana)

Anche se diversi mesi non possono fare davvero giustizia a questo grandissimo Paese, potete vedere molto in un breve periodo: girate uno dei parchi naturali più spettacolari del mondo, il Parco nazionale Kruger; meravigliatevi di fronte alla bellissima Città del Capo e alla frenetica Jo’burg; visitate la straordinaria regione vinicola e viziatevi con il cibo fantastico.

Maggiori informazioni: www.parks-sa.co.za o www.southafrica.net

  • Diario litoraneo: due settimane su e giù per le isole (Costa dalmata, Croazia)

In due settimane è possibile includere molto, ma è una vacanza, non una gara: se trovate un posto che vi piace, restate un po’ più a lungo ed escludete un’altra tappa. Potete addirittura stabilirvi a Spalato e da lì fare escursioni nelle isole, ma vi perdereste tutta la magia di stare su un’isola.

Maggiori informazioni: www.croatia.hr

  • Diario dell’incanto musicale: sei giorni, una melodia al giorno (Nashville e Memphis, USA)

Nashville e Memphis offrono fantastici locali di musica dal vivo durante tutto l’anno, ma a giugno, per quattro giorni magici, centinaia delle più grandi star della musica country vengono a Nashville per esibirsi e incontrare i loro fan. Aggiungete due giorni nella vicina Memphis per visitare Beale Street e i luoghi storici del blues e del rock’n’roll.

Maggiori informazioni: www.tnvacation.com

  • Diario della dolce vita: cinque giorni nella Città Eterna (Roma, Italia)

Giugno è uno splendido periodo per una visita, poiché vede l’inizio dell’Estate Romana, tre mesi di eclettici eventi musicali e teatrali che si tengono all’aperto in tutta la città, in luoghi che vanno dai Fori Imperiali ai giardini di Villa Borghese, oltre a dozzine di parchi e piazze. Cinque giorni dovrebbero essere sufficienti per godersi le attrazioni principali.

Maggiori informazioni: www.romaturismo.com

  • Diario festivaliero: cinque giorni lungo il San Lorenzo (Montreal, Canada)

D’estate Montreal è una fucina di divertimento e il Festival Internazionale del Jazz è il suo apice. Meglio coniugare giornate piene di musica alle attrattive permanenti di questa dinamica città: cultura, shopping e vita notturna a profusione, ma anche parchi lussureggianti e altre distrazioni all’aperto nei Monti Laurenziani e dintorni.

Maggiori informazioni: www.tourisme-montreal.org

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 22 febbraio 2013 4:07 am

    Precisely how much time did it take u to write “altre 10 idee su
    dove viaggiare a giugno clauds in the sky”? It includes an awful
    lot of really good information and facts. With thanks -Kai

Trackbacks

  1. altre 10 idee su dove viaggiare ad agosto « clauds in the sky
  2. altre idee su dove viaggiare a novembre « clauds in the sky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: