Skip to content

altre idee su dove viaggiare a marzo

2 febbraio 2012

Ancora dal libro Travel: Where to go When di Craig Doyle (collana Eyewitness Travel, edizioni DK), queste sono le altre mete consigliate per il mese di marzo.

  • Diario maya: otto giorni nello Yucatán (Messico)

Lo Yucatán ha diversi sapori, comunque una settimana o giù di lì vi permetterà di farvi un’idea della cultura maya. Può darsi che gli amanti del sole e della natura e i sub vogliano stare qualche giorno in più per fare i turisti, nuotare o fare immersioni a Cozumel. La “discesa di Kukulcan” si può ammirare da metà febbraio ad aprile, ma è al meglio durante l’equinozio, il 20 o 21 marzo.

Maggiori informazioni: www.yucatantoday.com

  • Diario dal campo base: due settimane sull’Himalaya (Nepal)

Il maestoso Himalaya, che si snoda per 800 chilometri e comprende otto delle dieci montagne più alte del mondo, è l’attrazione principale per la maggior parte dei turisti che visita il Nepal. Marzo è un buon periodo per fare trekking, grazie alle miti temperature primaverili, ai fiori di campo che sbocciano e agli spettacolari rododendri che ammantano i pendii delle colline.

Maggiori informazioni: www.welcomenepal.com

  • Diario dalla parata: cinque giorni nella Windy City (USA)

Nonostante il clima freddo, la folla riempie Chicago il fine settimana prima del Giorno di San Patrizio. Cinque giorni bastano e avanzano per avere un assaggio della cultura, dei musei, dell’ambiente teatrale e della vita notturna della città. I turisti devono prendere nota che a meno che la vacanza cada nel weekend, la festa può essere una delusione dopo gli eventi del fine settimana precedente.

Maggiori informazioni: www.chicagostpatsparade.com

  • Diario aromatico: tre giorni di spezie e souq (Marrakesh, Marocco)

Monumenti e opportunità di visite turistiche nel senso tradizionale della parola scarseggiano a Marrakesh, ma le sue delizie si trovano altrove: un viaggio qui gira tutto intorno al fascino romantico di questa magica città, come assorbire vedute, suoni e profumi di un vibrante e colorato mercato esotico situato alle porte dell’Africa subsahariana.

Maggiori informazioni: www.visitmorocco.com o www.ilovemarrakesh.com

  • Diario berlinese: un vivace weekend nella capitale (Germania)

Berlino è indubbiamente una delle più importanti città al mondo per quanto concerne l’arte e i musei, in gran parte grazie al suo passato storico e ai molti governanti. Inoltre possiede quartieri animati e una scena notturna piena di vita. Tre giorni vi consentiranno di sperimentare la natura multisfaccettata della città e vi offriranno uno scorcio sia del suo passato che del suo futuro.

Maggiori informazioni: www.berlin.de

  • Diario innevato: cinque giorni sulle piste (Whistler, Canada)

Whistler ha una delle stagioni sciistiche più lunghe del Nord America e marzo è un ottimo periodo per una visita poiché le temperature sono miti, ma c’è neve in abbondanza.  A causa delle condizioni eccellenti, le camere vanno via rapidamente quindi prenotate in anticipo. I fanatici dello sci potrebbero tranquillamente passarvi due settimane, ma per gli altri cinque giorni sono probabilmente l’ideale.

Maggiori informazioni: www.tourismwhistler.com

  • Diario del leviatano: una settimana sulla barriera corallina (Ningaloo, Australia)

Il momento migliore per visitare Ningaloo è proprio intorno alla fioritura dei coralli, quando arrivano gli squali balena.  Viaggiare a marzo vi permetterà di ammirare l’incredibile spettacolo della riproduzione dei coralli.  Le megattere e le mante giganti sono comuni  da luglio a novembre, mentre la stagione della nidificazione delle tartarughe va da dicembre a febbraio.

Maggiori informazioni: www.exmouthwa.com.au

  • Diario dall’Holi: cinque intensi giorni (Barsana, India)

Nonostante venga celebrato in tutto il Paese, l’Holi è particolarmente importante nel Nord dell’India dove le stagioni sono più marcate. Durante il festival le strade si riempiono di gente che si spruzzano addosso a vicenda acqua e polvere colorata (gulal). Potete combinare il viaggio con una visita al Taj Mahal ad Agra. [nota: quest’anno l’Holi cade l’8 marzo, ndcItS]

Maggiori informazioni: www.incredibleindia.com o www.up-tourism.com

  • Diario insulare: sei giorni al sole (Isole Perhentian, Malesia)

Le Perhentian sono tra le isole più belle della regione, ricoperte di lussureggianti foreste pluviali, contornate di spiagge bianche adombrate da palme e circondate da acque turchesi. Le isole sono circondate dalla barriera corallina che fornisce un habitat naturale a una serie di pesci colorati e sono perfette per fare diving e snorkelling.

Maggiori informazioni: www.tourism.terengganu.gov.my

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: